YouTube continua a bloccarsi

YouTube continua a bloccarsi sia sul desktop che sui dispositivi mobili, può essere attribuita a molteplici cause. Una delle possibili cause è il malfunzionamento della connessione Internet, che rappresenta il fattore più probabile di interruzione della riproduzione. Esistono anche altre cause che possono impedire la riproduzione ininterrotta dei video, come ad esempio un bug nel sistema del dispositivo mobile utilizzato, la segnalazione di mettere in pausa la riproduzione da parte delle cuffie o il malfunzionamento dei componenti aggiuntivi del browser.

È importante notare che l’interruzione della riproduzione di un video può essere causata da una combinazione di fattori, che possono variare a seconda del dispositivo utilizzato e delle condizioni di utilizzo. In questa guida vedremo come identificare la causa del problema e come adottare le contromisure appropriate per risolverlo.

YouTube continua a bloccarsi? Controlla la tua connessione ad Internet

Quando Youtube continua a bloccarsi, la prima azione da intraprendere è quella di verificare lo stato della propria connessione Internet. Infatti, una connessione Internet non attiva o non sufficientemente veloce potrebbe impedire la riproduzione dei video. Per verificare lo stato della connessione Internet, è possibile aprire un browser web sul dispositivo utilizzato e tentare di accedere a un sito web come Yahoo.

YouTube continua a bloccarsi
YouTube continua a bloccarsi

Se il sito si carica correttamente, allora la connessione risulta funzionante. In caso contrario, è possibile provare a risolvere il problema in autonomia o contattare il proprio provider di servizi Internet per ottenere supporto tecnico. Se la connessione risulta funzionante, ma la riproduzione dei video continua ad essere interrotta, è consigliabile verificare la velocità effettiva di connessione con un sito di test.

In alcuni casi, la velocità di connessione potrebbe non essere sufficiente per la riproduzione ininterrotta dei video. In questi casi, si può optare per la riproduzione dei video a una risoluzione inferiore, anche se ciò potrebbe comportare un compromesso sulla qualità dell’immagine.

Cambia il tuo browser

Nel caso in cui si stia utilizzando un browser web sul desktop per guardare YouTube, è possibile che il browser stesso o le estensioni installate non funzionino correttamente, il che può causare il problema di YouTube che continua a bloccarsi o interruzioni nella riproduzione dei video.

YouTube continua a bloccarsi - Cambia il tuo browser
YouTube continua a bloccarsi? Cambia il tuo browser

Per verificare se questo è il problema, è possibile passare a un altro browser web sul proprio computer e verificare se i video vengono riprodotti senza interruzioni. In caso affermativo, è possibile disabilitare le estensioni del browser precedente per verificare se ciò risolve il problema.

  • In Google Chrome, è possibile disattivare le estensioni selezionando i tre punti nell’angolo in alto a destra, scegliendo Altri strumenti > Estensioni e disattivando l’interruttore per ciascuna estensione.
  • In Mozilla Firefox, è possibile disattivare i componenti aggiuntivi selezionando le tre linee orizzontali nell’angolo in alto a destra, scegliendo Componenti aggiuntivi e temi e disattivando l’interruttore per tutti i componenti aggiuntivi.
  • In Microsoft Edge, è possibile disattivare le estensioni selezionando il menu con i tre puntini nell’angolo in alto a destra, scegliendo Estensioni, Gestisci estensioni e disabilitando tutti gli interruttori delle estensioni.

Se, nonostante la disattivazione delle estensioni, il problema persiste, è possibile provare a ripristinare le impostazioni di fabbrica del browser web utilizzato e verificare se ciò risolve il problema.

Riavvia il dispositivo

Anche problemi minori del sistema operativo di iPhone, iPad o dispositivi Android possono causare l’interruzione della riproduzione dei video o YouTube che continua a bloccarsi. Questi problemi solitamente possono essere risolti con una semplice operazione di riavvio del dispositivo.

È importante notare che, prima di procedere con il riavvio, è necessario assicurarsi di salvare qualsiasi lavoro non salvato sul dispositivo. Una volta che il salvataggio è stato completato, è possibile procedere allo spegnimento e al successivo riavvio del dispositivo.

Scorciatoie da tastiera di YouTube

YouTube mette a disposizione degli utenti diverse scorciatoie da tastiera per controllare la riproduzione dei video. Tra queste, una delle più comuni è quella per mettere in pausa la riproduzione del video. È possibile che un tasto malfunzionante sulla tastiera che controlla questa scorciatoia venga premuto accidentalmente, causando l’interruzione della riproduzione.

Per risolvere questo problema, è necessario controllare la tastiera e verificare che non ci siano tasti bloccati o malfunzionanti che potrebbero essere premuti accidentalmente. Nel caso in cui si riscontrino problemi di questo tipo, è possibile provare a risolverli in modo da evitare che tali tasti vengano premuti e interrompano la riproduzione dei video.

Scollega le cuffie o gli auricolari

Molte cuffie e auricolari, sono dotati di una funzione che mette automaticamente in pausa la riproduzione multimediale del dispositivo non appena vengono rimossi dalle orecchie. Questo potrebbe essere un fattore che causa l’interruzione della riproduzione dei video su YouTube. Per verificare se questo è il problema, è possibile scollegare le cuffie o gli auricolari dal dispositivo e riprodurre un video per verificare subito se YouTube continua a bloccarsi.

Se il video viene riprodotto senza interruzioni, allora il problema è probabilmente legato ai dispositivi audio. In questo caso, è possibile configurare le cuffie o gli auricolari specifici per evitare che mettano in pausa la riproduzione multimediale, in modo da poter godere di una riproduzione ininterrotta sulla piattaforma.

Disattiva la funzione Take a Break di YouTube

La funzione Take a Break (Fai una pausa) di YouTube, disponibile nell’app per dispositivi mobili, consente di ricevere promemoria per interrompere la visione dei video e fare una piccola pausa. Potrebbe essere possibile che questa funzione sia stata abilitata sul proprio iPhone, iPad o telefono Android, causando l’interruzione della riproduzione dei video dopo il tempo di pausa specificato.

Per risolvere questo problema, è possibile disattivare la funzione “Take a Break” seguendo i seguenti passaggi:

  1. Aprire l’app YouTube sul proprio telefono.
  2. Selezionare l’icona del proprio profilo nell’angolo in alto a destra.
  3. Scegliere la voce Impostazioni e quindi Generale.
  4. Disabilitare l’opzione Ricordami di fare una pausa.

In questo modo, la funzione Take a Break verrà disattivata e la riproduzione dei propri video su YouTube non verrà più interrotta.

Svuota la cache dell’app YouTube

Come molte altre applicazioni, l’app mobile di YouTube memorizza file temporanei chiamati cache sul dispositivo per migliorare l’esperienza complessiva dell’utente. A volte questi file di cache possono corrompersi o non funzionare correttamente, causando problemi nell’utilizzo dell’app. Fortunatamente, è possibile risolvere facilmente il problema eliminando questi file di cache.

Su dispositivi iPhone e iPad con iOS e iPadOS, non è possibile eliminare separatamente la cache di un’app. Invece, è necessario disinstallare e reinstallare l’app per svuotare la cache. Ciò richiederà di accedere nuovamente all’account YouTube nell’app. Per fare ciò, è necessario toccare e tenere premuto l’icona di YouTube nella schermata iniziale, selezionare la X nell’angolo in alto a sinistra dell’app e scegliere “Elimina” nel prompt.

Successivamente, è necessario aprire l’App Store, trovare l’app di YouTube e toccare l’icona di download per reinstallarla. Su dispositivi Android, invece, è possibile eliminare la cache di un’app senza dover disinstallare l’app stessa. Per farlo, è necessario aprire le Impostazioni del dispositivo, toccare App e quindi Gestione app.

Successivamente, è necessario trovare l’app di YouTube nell’elenco e toccarla per accedere alle sue impostazioni. Infine, è necessario toccare Utilizzo spazio di archiviazione e selezionare Cancella cache. È importante notare che l’eliminazione della cache dell’app di YouTube non comporta la perdita di dati dell’account YouTube o delle sessioni di accesso.

Youtube continua a bloccarsi? Aggiorna l’App YouTube

Potrebbe essere possibile che la versione dell’app YouTube in uso sia obsoleta, il che potrebbe causare problemi nella riproduzione dei video. Le versioni obsolete delle applicazioni spesso contengono molti bug che vengono risolti nelle versioni più recenti. Per risolvere i problemi relativi alla versione dell’app di YouTube, è possibile aggiornarla sul proprio dispositivo Android, iPhone o iPad.

Aggiornare l’app di YouTube alla versione più recente consentirà di risolvere eventuali problemi e bug presenti nella versione precedente, migliorando l’esperienza di utilizzo dell’app.

Libera lo spazio di archiviazione sul telefono

Molte applicazioni richiedono una quantità sufficiente di spazio di archiviazione libero sul dispositivo per funzionare correttamente. Questo spazio libero viene utilizzato dall’applicazione per archiviare i propri file temporanei, il che consente all’app di fornire tutte le sue funzionalità. Potrebbe essere possibile che il dispositivo mobile sia esaurito di spazio di memoria, impedendo a YouTube di caricare alcun contenuto offline. In questo caso, è necessario controllare l’utilizzo dello spazio di archiviazione del dispositivo e verificare cosa è possibile eliminare per fare spazio ai file locali di YouTube.

La rimozione di file inutilizzati o non necessari sul dispositivo mobile può liberare spazio di archiviazione e consentire a YouTube di funzionare correttamente. È importante assicurarsi di avere abbastanza spazio di archiviazione libero sul dispositivo per consentire il corretto funzionamento delle applicazioni e per evitare problemi di memoria insufficiente.

YouTube continua a bloccarsi: le conclusioni

YouTube continua a bloccarsi su molti dispositivi mobili, causando problemi nella riproduzione dei video. Dalle possibili cause del problema, emerge che potrebbe essere dovuto alla funzione di pausa automatica delle cuffie o degli auricolari, alla presenza di file di cache corrotti o obsoleti, alla versione obsoleta dell’app o alla mancanza di spazio di archiviazione sufficiente per il corretto funzionamento dell’app.

Per risolvere il problema, è importante considerare tutte le possibili cause e adottare le contromisure appropriate. Ciò può includere la disattivazione della funzione di pausa automatica delle cuffie o degli auricolari, l’eliminazione dei file di cache corrotti o obsoleti, l’aggiornamento all’ultima versione dell’app o la liberazione di spazio di archiviazione sul dispositivo.

In generale, per evitare futuri problemi di blocco dell’app, è opportuno tenere sempre aggiornata l’app di YouTube e mantenere il dispositivo mobile pulito e senza file inutilizzati. È importante monitorare costantemente l’utilizzo dello spazio di archiviazione del dispositivo e liberare spazio regolarmente per evitare problemi di memoria insufficiente.

In questo modo, sarà possibile godere di un’esperienza di visione video fluida e senza interruzioni su YouTube, evitando problemi di blocco dell’app. In conclusione, per risolvere il problema che YouTube continua a bloccarsi, è necessario adottare un approccio sistematico e considerare tutte le possibili cause del problema, al fine di adottare le giuste contromisure e garantire un’esperienza di visione video ottimale.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]
Torna in alto