Scartoff vince il bando B Circular, fight climate change! – 2 NOPLANETB

ScartOff, da sempre impegnata nelle tematiche dell’educazione ambientale con particolare attenzione al riuso e recupero dei materiali, vince il Bando “B Circular, fight climate change! – 2 NOPLANETB, in partenariato con l’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore ‘N. Garrone’ Liceo Artistico/Istituto Professionale e l’azienda ‘fabbrica42‘, entrambi di Barletta, con il supporto di Fondazione Con il Sud, Fondazione punto.sud e European Commission – Development & Cooperation – EuropeAid.

Scartoff si colloca sul podio, ed è l’unico vincitore in Puglia su 60 candidature provenienti dal Sud, tra i 9 vincitori in tutta Italia.

Il progetto LOOP mira alla prevenzione e riduzione dei rifiuti attraverso una serie di azioni rivolte a tutte le realtà pubbliche e private del Comune di Barletta e della provincia BAT.

L’obiettivo sarà stimolare e coinvolgere le nuove generazioni in una campagna di sensibilizzazione sui temi dell’economia circolare, proporre soluzioni di eco-design come risposta al problema della produzione dei rifiuti e diffondere l’esperienza sul territorio regionale come progetto pilota.

Protagonisti del progetto saranno i ragazzi del settore Grafica e Design dell’IISS “N. Garrone” di Barletta che andranno a progettare una guida alle buone pratiche ambientali, gadget e merchandising aziendale con sfridi di lavorazione e strumenti digitali utili alle aziende per mettere in circolo i sottoprodotti, prima che diventino rifiuti.

I risultati del progetto (guida e gadget) saranno presentati alle aziende e a tutta la cittadinanza, nonché promossi come prodotto eco-sostenibile per eventi di enti ed aziende, con l’obiettivo di mettere in circolo il progetto virtuoso.

L’Associazione culturale ScartOff, si pone come anello di congiunzione tra formazione e sensibilizzazione, in un’ottica di promuovere e sviluppare i principi dell’eco-design, puntando a “fare di più e meglio con meno”, attraverso il supporto tecnico del partner ‘fabbrica42’ e di tutti gli stakeholder attivi sul territorio che aderiranno al progetto.

Scartoff ed il progetto Loop sono parte delle strategie europee per lo sviluppo sostenibile e i cambiamenti climatici, il nostro progetto è stato selezionato proprio perchè risponde a questi due obiettivi: Sustainable consumption and production e Climate Change. Potete avere maggiori informazioni leggendo https://www.facebook.com/SDG13ClimateChange/, https://www.facebook.com/merit360sdg12/, https://www.un.org/sustainabledevelopment/sustainable-consumption-production/ e http://www.obiettivo2030.it/objective-12.

Scartoff è iscritto all’Elenco Sottoprodotti della Camera di Commercio n° UT000194

Sottoprodotti: cosa sono e cosa cambia col D.M. 264/16?

I sottoprodotti sono quegli scarti di produzione che possono essere gestiti come beni e non come rifiuti, se soddisfano tutte le condizioni previste dalla legge (art. 184-bis del D.L.vo 152/2006), con grandi vantaggi economici e gestionali.
Infatti le attività economiche che impiegano sottoprodotti in luogo di materie prime convenzionali non hanno la necessità di acquisire le autorizzazioni, indispensabili, invece, per gestire i rifiuti. Ovviamente tutto ciò può comportare notevole risparmio di costi, ma solo se si osservano scrupolosamente tutte le seguenti condizioni:

  • l’oggetto è originato da un processo di produzione, di cui costituisce parte integrante, e il cui scopo primario non è la produzione di tale oggetto;
  • è certo che l’oggetto sarà utilizzato in un successivo processo di produzione o di utilizzazione da parte del produttore o di terzi;
  • l’oggetto può essere utilizzato direttamente senza alcun ulteriore trattamento diverso dalla normale pratica industriale.

L’ulteriore utilizzo è legale, ossia l’oggetto soddisfa, per l’utilizzo specifico, tutti i requisiti pertinenti riguardanti i prodotti e la protezione della salute e dell’ambiente e non porterà a impatti negativi sull’ambiente o la salute umana

Scarica il manuale con le istruzioni per l'iscrizione all'Elenco dei Sottoprodotti

I finanziatori del progetto Loop

DIVENTA PARTNER DI LOOP PER DONARE I TUOI SOTTOPRODOTTI

Per favore compila il modulo qui di seguito con i tuoi dati e sarai ricontattato al più presto.

Diventa Partner