LiberoMail

In questa guida voglio consigliarvi un ottimo sistema per creare la vostra email personale con un servizio molto facile da utilizzare e da configurare; LiberoMail. Con la email di Libero possiamo leggere la nostra posta elettronica ovunque ci troviamo da un qualsiasi browser di un qualsiasi dispositivo connesso ad Internet.

Servizio di posta elettronica LiberoMail

Il servizio di posta elettronica LiberoMail è completamente gratuito. L’unica cosa che dobbiamo fare per poter usufruire di questo servizio gratuito è semplicemente iscriverci al servizio. Andando sulla pagina ufficiale di Libero e cliccando su “Libero Mail”, possiamo iniziare la procedura di registrazione.

LiberoMail
LiberoMail

Come potete vedere dallo screenshot precedente, il servizio è gratuito. Gratuito perché è pieno di pubblicità. Niente di male, e quando usiamo il servizio leggendo e inviando le nostre email questa pubblicità non ci darà fastidio e non si apriranno fastidiose finestre popup. Per la registrazione dobbiamo inserire tutti i nostri dati personali compilando il form di registrazione.

Dobbiamo inserire anche i dati per il recupero password in caso ce la dimenticheremo. Una volta registrati e dopo aver scelto la nostra email, possiamo incominciare ad utilizzare questa email di Libero.

Configurazione LiberoMail su telefono cellulare

Se vogliamo configurare la nostra email di Libero su un telefono cellulare con sistema operativo Android possiamo procedere come segue; prima di tutto apriamo l’app e tocchiamo il menù (i tre puntini) in alto a destra. Una volta aperto il menù andiamo su “Impostazioni” per poi andare su “Gestisci account”. In questa schermata, dobbiamo toccare il nome del nostro account di posta elettronica.

Subito dopo, si aprirà una pagina. Andiamo verso il basso fino in fondo e tocchiamo la voce; “Altre Impostazioni“. Da qui, scegliamo “Impostazione server” e tocchiamo su “Posta in arrivo“. In questa pagina, se vogliamo utilizzare il Server IMAP, dobbiamo specificare “imapmail.libero.it”.

Tutte le altre impostazioni dovrebbero andare bene di default. Andiamo verso il basso e tocchiamo sul pulsante; “Fatto“. A questo punto, ritorniamo nella schermata “Altre impostazioni” per poi andare di nuovo su “Impostazioni server” ma questa volta andiamo su “Posta in uscita“.

In questa pagina, dobbiamo impostare il Server SMTP. Nella casella specifichiamo quindi; “smtp.libero.it“. Tutti gli altri parametri dovrebbero essere già impostati di default e andranno bene. A questo punto, non ci resta altro che toccare su “Fatto” è il nostro account sarà correttamente configurato.

Per quanto riguarda la configurazione di LiberoMail su telefono cellulare iPhone, la procedura è la stessa. Se vogliamo, esistono app di terze parti che provvedono all’installazione automatica di una o più email. Queste app però, possono essere piene di pubblicità e non essere del tutto applicazioni sicure.

Email Libero Login

Dopo la registrazione del nostro account sul sito di Libero, possiamo utilizzare la nostra email ovunque ci troviamo. Per farlo, basta semplicemente fare il login dalla pagina web di Libero. Basta aprire un qualsiasi browser da dispositivo mobile o più semplicemente da computer desktop. Inseriamo nome utente e password, e possiamo utilizzare la nostra email di Libero. Non abbiamo bisogno di altro per accedere alla nostra email.

Utilizzare un browser può voler dire mettere a rischio la sicurezza del nostro account di posta elettronica se non abbiamo un buon antivirus. La sicurezza online è molto importante e se vogliamo tenere al sicuro i dati di accesso alla nostra email di Libero e dai virus, meglio utilizzare un antivirus.

Per oltre 10 anni, questo antivirus ha vinto premi sulla migliore sicurezza informatica. Si può installare e attivare su 5 dispositivi diversi. Nessuno vi proibisce di scegliere una soluzione economica come un antivirus gratuito che comunque, dovrebbe essere più che sufficiente per il nostro account email.

Dovute precauzioni di sicurezza

Ricordiamoci di utilizzare in fase di registrazione una password complessa per fare in modo che non possa essere rubata da un malintenzionato. Utilizzare una password semplice non è mai una buona idea e utilizzare un antivirus in questo caso, non porterebbe a una eventuale protezione della nostra Privacy.

Fatte queste dovute premesse sulla protezione del nostro account, possiamo scegliere se utilizzare il nostro account di posta elettronica da browser sia da telefono cellulare che da PC desktop, o impostare l’account con un applicazione. Impostare su telefono cellulare uno o più account email può voler dire migliore praticità.

Quindi, per impostare il nostro account possiamo continuare a leggere il prossimo paragrafo oppure, utilizzare semplicemente il browser. Un account email si Libero è molto comodo da utilizzare via browser. I menù sono facili e intuitivi da usare e ha un ottimo spazio di archiviazione per le nostre email anche se si tratta di un servizio gratuito.

Personalmente, utilizzo la posta elettronica di Libero da oltre 10 anni e non ci sono mai stati problemi con questo servizio se non qualche down sporadico del server ma sono proprio casi rari.

Configurazione LiberoMail con app di terze parti

Se per un qualsiasi motivo vogliamo utilizzare un app di terze parti per la configurazione di LiberoMail ma anche di altre email, possiamo installare Blue Mail – Email & Calendar. Una delle migliori app gratuite che fa anche da calendario. Cerchiamo quindi sull’app store questa app: “Blu-Mail”.

Per la gestione della posta elettronica sul proprio telefono cellulare, questa applicazione gratuita è sicuramente una delle migliori. Lo prova anche il fatto che ha moltissime valutazioni da parte degli utenti che l’hanno installata e utilizzata tutte positive.

Altre ottime applicazioni che possiamo trovare ad esempio in Microsoft Store, e completamente gratuite, sono:

  • EasyEmail – Email Client
  • Posta e calendario
  • Eprivo Collaboration and private email

Oltre a queste applicazioni, possiamo trovarne altre che possono servire alla scansione delle email contro i virus, alla criptografia, altre app sulla sicurezza e molte altre ancora che però non servono per impostare il nostro account email su telefono cellulare.

Molte app sono gratuite, ma per utilizzare a pieno tutte le sue funzionalità bisogna passare ad un piano a pagamento. Queste, comunque, rimangono scelte personali.

Libero Mail PEC

Il servizio di Posta Elettronica Certificata (PEC) offerto da Libero Mail è una soluzione affidabile per la trasmissione di documenti legalmente rilevanti. La PEC è uno strumento utile per garantire la certezza giuridica delle comunicazioni elettroniche, poiché ogni messaggio inviato tramite questo sistema è dotato di valore legale. Con Libero Mail PEC, gli utenti possono inviare e ricevere documenti con la certezza che il contenuto non sia stato alterato durante la trasmissione.

Questo servizio è particolarmente adatto per professionisti, imprese e privati che necessitano di comunicazioni legalmente valide, come l’invio di fatture, contratti, notifiche legali o altri documenti importanti. Libero Mail PEC offre un’interfaccia user-friendly e un alto grado di sicurezza, garantendo che le informazioni sensibili siano protette.

Fornisce un valido sistema di archiviazione per conservare tutte le comunicazioni in modo sicuro e accessibile in qualsiasi momento. La PEC di Libero Mail è a pagamento. Per conoscere il costo del servizio bisogna recarsi sul sito ufficiale di libero.it.

LiberoMail: sicurezza e privacy

La sicurezza e la privacy sono due aspetti fondamentali da considerare quando si sceglie un servizio di posta elettronica. LiberoMail offre una serie di funzionalità per proteggere gli utenti da attacchi informatici e violazioni dei dati. Innanzitutto, LiberoMail utilizza il protocollo di crittografia TLS per proteggere la trasmissione dei dati tra il client di posta elettronica e il server di posta.

Questo significa che i messaggi sono criptati prima di essere inviati, rendendoli illeggibili a terzi. Inoltre, LiberoMail offre la possibilità di attivare la verifica in due passaggi. Questa funzione richiede all’utente di inserire un codice aggiuntivo, inviato via SMS o email, per accedere al proprio account.

Ciò rende più difficile per gli hacker accedere al conto anche se hanno ottenuto le credenziali di accesso. Infine, LiberoMail offre una serie di funzionalità per la gestione della sicurezza e della privacy. Gli utenti possono impostare una password complessa e un’opzione di recupero password, oltre a scegliere chi può vedere il loro profilo pubblico.

Ecco alcuni consigli specifici per migliorare la sicurezza e la privacy di LiberoMail:

  • Utilizza una password complessa che includa lettere maiuscole, minuscole, numeri e simboli.
  • Abilita la verifica in due passaggi.
  • Fai attenzione a quali link apri e a quali allegati scarichi.
  • Tieni aggiornato il tuo software antivirus e antimalware.

Seguendo questi consigli, puoi aiutarti a proteggere il tuo account LiberoMail da attacchi informatici e violazioni dei dati. In aggiunta alle funzionalità di sicurezza offerte da LiberoMail, è importante anche adottare misure di sicurezza personali, come l’utilizzo di un firewall e di un antivirus aggiornato.

Accedi a LiberoMail

In questo articolo è stata fornita una guida completa su come sfruttare al massimo il servizio gratuito di Libero Mail. Il mio obiettivo è quello di spiegare in dettaglio ogni passo del processo, in modo che anche i meno esperti possano approfittare di questa piattaforma di posta elettronica in modo efficace. Dalla creazione di un account, alla gestione delle caselle di posta, fino all’invio e alla ricezione di messaggi, coprirò ogni aspetto essenziale.

Per chi è alla ricerca di una soluzione di posta elettronica gratuita, questa guida offrirà una panoramica completa. E ora, senza ulteriori indugi, ecco il link Libero Mail – login. Ricorda che devi essere registrato per usufruire del servizio.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 2 Media: 4.5]
Torna in alto