iPad Pro vs Surface Pro: quale tablet scegliere

iPad Pro e Surface Pro sono entrambi tablet di fascia alta con caratteristiche potenti e specifiche funzionalità. Ma quale dei due scegliere per soddisfare le proprie esigenze? In questo articolo, esploreremo le differenze tra questi due dispositivi per aiutarti a decidere quale è il migliore per te. Analizzeremo le specifiche tecniche, le funzionalità e le opzioni di connettività, nonché le opzioni di accessori disponibili per entrambi i tablet. Discuteremo anche delle differenze di prezzo e della compatibilità con le app. Leggi questo articolo per scoprire quale tablet tra iPad Pro e Surface Pro si adatta meglio alle tue esigenze.

iPad Pro vs Surface Pro: confronto tra caratteristiche

iPad Pro e Surface Pro sono entrambi tablet di fascia alta con caratteristiche potenti e specifiche funzionalità. Ma quale dei due scegliere per soddisfare le proprie esigenze? Iniziamo con l’iPad Pro. Questo tablet di Apple ha un display Liquid Retina da 11 o 12,9 pollici con risoluzione di 2388×1668 e 2732×2048 rispettivamente, un processore A12Z Bionic, una buona quantità di memoria RAM, una fotocamera posteriore da 12MP con stabilizzazione ottica dell’immagine, una fotocamera frontale TrueDepth da 7MP con riconoscimento facciale e supporto per la modalità ritratto. È dotato di Face ID e di una funzionalità di ricarica wireless per gli accessori come la Apple Pencil.

iPad Pro vs Surface Pro
iPad Pro vs Surface Pro

Passiamo ora al Surface Pro. Il tablet di Microsoft ha un display PixelSense da 12,3 pollici con risoluzione di 2736×1824, un processore Intel Core di ottava o nona generazione, una fotocamera posteriore da 8MP con autofocus e una fotocamera frontale da 5MP con supporto per Windows Hello. Il Surface Pro è dotato di una tastiera e di un pennino Surface, venduti separatamente, per la produttività.

Entrambi i tablet supportano diverse opzioni di connettività come il Wi-Fi e il Bluetooth, e hanno una vasta gamma di app disponibili sia sull’App Store di Apple che su Microsoft Store. In termini di design, l’iPad Pro ha un design più sottile e leggero rispetto al Surface Pro, ma il Surface Pro ha un design più versatile con una posizione di kickstand regolabile.

L’iPad Pro si presenta come un sistema operativo chiuso con meno personalizzazione mentre il Surface Pro offre più opzioni di personalizzazione e possibilità di essere utilizzato anche come un laptop. Il prezzo dei due tablet è simile, ma varia a seconda delle specifiche del dispositivo scelto.

Considera attentamente le tue esigenze e le caratteristiche che ritieni più importanti per scegliere il tablet giusto tra iPad Pro e Surface Pro.

iPad Pro vs Surface Pro: confronto delle funzionalità per la produttività e la creatività

La produttività e la creatività sono aspetti importanti da considerare quando si sceglie un tablet. Sia l’iPad Pro che il Surface Pro offrono funzionalità avanzate per soddisfare queste esigenze, ma ci sono alcune differenze da tenere in considerazione.
Iniziamo con l’iPad Pro. Questo tablet di Apple è dotato di una funzionalità unica chiamata Apple Pencil, che offre una precisione estrema per la scrittura e il disegno.

L’iPad Pro supporta anche la funzionalità di multitasking con più finestre aperte contemporaneamente e il drag and drop tra le app. Il supporto per la modalità scura e la modalità split screen consentono una maggiore produttività. Il Surface Pro di Microsoft, offre anche una funzionalità di scrittura precisa con il suo pennino Surface, che è venduto separatamente. È dotato di una tastiera e un touchpad per un’esperienza più simile a quella di un laptop.

Il Surface Pro supporta anche la modalità multitasking e il drag and drop, ma include anche la funzionalità Snap per organizzare le finestre aperte sullo schermo. Entrambi i tablet supportano anche la creatività, con l’iPad Pro che offre l’integrazione con le app creative di Apple come Final Cut Pro e Logic Pro X, mentre il Surface Pro offre l’integrazione con le app creative di Microsoft come Surface Dial e Surface Studio.

Entrambi i tablet sono dotati di potenti processori e una vasta gamma di opzioni di memoria e archiviazione, per soddisfare anche le esigenze di elaborazione più esigenti. Questi tablet sono molto simili per quanto riguarda la produttività e la creatività, ma l’iPad Pro si concentra sull’integrazione con le app di Apple mentre il Surface Pro si concentra sull’integrazione con le app di Microsoft e un design più simile a un laptop.

iPad Pro vs Surface Pro: il confronto delle funzionalità per l’intrattenimento

L’intrattenimento è una delle ragioni per cui molte persone scelgono di acquistare un tablet, sia per guardare video, ascoltare musica, giocare o leggere libri. Entrambi iPad Pro e Surface Pro offrono funzionalità avanzate per l’intrattenimento, ma ci sono alcune differenze da tenere in considerazione. L’iPad Pro di Apple è dotato di un display Retina di alta qualità con una risoluzione di 2732×2048, offrendo immagini nitide e vivaci per guardare video o giocare.

L’iPad Pro supporta la tecnologia ProMotion, che regola automaticamente la frequenza di aggiornamento per migliorare la fluidità dei movimenti in giochi e video. L’iPad Pro supporta anche AirPlay per condividere contenuti su una TV o un altro dispositivo Apple. Il Surface Pro di Microsoft offre un display PixelSense con risoluzione di 2736×1824, che offre immagini dettagliate e nitide.

Supporta la tecnologia HDR per una gamma dinamica maggiore dei colori. Il Surface Pro supporta anche la funzionalità Continuum, che consente di passare facilmente tra il modo tablet e il modo PC per un’esperienza di intrattenimento più versatile. Entrambi i tablet sono dotati di potenti processori e opzioni di memoria e archiviazione, per soddisfare anche le esigenze di elaborazione più esigenti.

Entrambi, offrono display di alta qualità e funzionalità avanzate per l’intrattenimento, ma l’iPad Pro si concentra sulla tecnologia ProMotion e l’integrazione con le app e i servizi di Apple, mentre il Surface Pro si concentra sulla tecnologia HDR e la funzionalità Continuum.

iPad Pro vs Surface Pro: un confronto delle prestazioni gaming

I tablet come iPad Pro e Surface Pro sono diventati sempre più popolari tra i giocatori per la loro potenza di elaborazione e la loro portabilità. Entrambi i dispositivi offrono prestazioni gaming eccezionali, ma ci sono alcune differenze da tenere in considerazione. Per quanto riguarda l’iPad Pro, è dotato di un processore A12Z Bionic, che offre prestazioni potenti per giocare a giochi di alta qualità.

Supporta la tecnologia ProMotion, che regola automaticamente la frequenza di aggiornamento per migliorare la fluidità dei movimenti in giochi. L’iPad Pro supporta anche la realtà aumentata per un’esperienza di gioco immersiva. Il Surface Pro di Microsoft, offre anche una potente elaborazione con i suoi processori Intel Core di ottava o nona generazione.

Supporta anche DirectX 12 per un’esperienza grafica fluida e supporta la tecnologia Dolby Atmos per un’esperienza audio coinvolgente. Il Surface Pro è dotato di una tastiera e di un touchpad per un’esperienza di gioco più simile a quella di un laptop. Entrambi i tablet, supportano una vasta gamma di giochi disponibili sia sull’App Store di Apple che su Microsoft Store.

Entrambi, offrono prestazioni gaming eccezionali, con l’iPad Pro che si concentra sulla tecnologia ProMotion e la realtà aumentata e il Surface Pro che si concentra sulla grafica e sull’esperienza audio coinvolgente.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]
Torna in alto